Lavinia Dickinson Edizioni

  • Redazione

Padova dice sì alla statua della Piscopia, prima donna laureata

Aggiornamento: 8 feb

Progetto "Monumenti alle donne", il Consiglio comunale di Padova dice sì alla statua dedicata a Elena Lucrezia Corner Piscopia (1646-1684), come da nostro appello alle istituzioni cittadine del 25 dicembre 2021. Ora chiediamo a Padova di proseguire su questa strada, affidando ai migliori scultori le effigi di Fina Buzacarini (1328 – 1378) nobile amica delle arti; Vittoria Aganoor Pompilj (1855 – 1910), poetessa di chiara fama; Isabella Andreini Canali (1562 – 1604) amatissima attrice di teatro e poetessa; Gualberta Alaide Beccari (1842 – 1906) scrittrice e attivista per i diritti della donna; Sylvia Sabbadini (1928 – 2019), ebrea sopravvissuta ad Auschwitz nata a Monfalcone, ma vissuta a Padova.

Nel dipinto di anonimo è ritratta Elena Lucrezia Corner Piscopia