Lavinia Dickinson Edizioni

Il pane di Gadda.png

Acquista: Amazon o IBS

Il pane di Gadda

Genere: Saggio storico

ISBN: 9788894528855

460 pagine (49 illustrazioni) 

Prezzo: € 18,90

Cartaceo.

Descrizione

L’autore di questo libro, impegnato da anni in un utile lavoro di recupero delle memorie figurative e letterarie disperse della Grande Guerra, ricostruisce in questo volume la vicenda dimenticata di Felice Sobrero, caporale all’inizio della sua avventura, nel 1915, tenente nel 1917. Il presente, imponente lavoro di ricostruzione, è stato reso possibile dal fortuito rinvenimento, compiuto dall’autore, del voluminoso epistolario del militare, caleidoscopico contenitore di episodi toccanti, fatti curiosi, notazioni originali, puntuali narrazioni di battaglie, cronache di lunghi e sfibranti momenti di stasi e, soprattutto, lucide riflessioni sui paradossali meccanismi interni della prima guerra globale. Malini è un consumato narratore, capace di condurre passo passo il lettore all’interno del mondo mentale del protagonista di questa vicenda. Così, attraversando questa singolare esperienza di guerra e prigionia, il lettore comprenderà di avere incontrato in Sobrero un uomo di raro valore, capace di trascendere l’orrore del mondo irragionevole in cui era stato gettato, dominato dall’annientamento e dalla dissoluzione della carne e della memoria. È sicuramente ragguardevole che venga mostrato qui al lettore, citiamo dalla prefazione a questo volume di Antonio Gibelli, «l’immagine stessa del pane diviso in cinque parti di cui parla lo scrittore lombardo, sia pure nella versione sdrammatizzante di Felice Sobrero». La vicenda recuperata dall’oblio di Felice Sobrero consegna dunque un tassello rilevante alla nostra conoscenza di ciò che fu davvero la Grande Guerra, configurandosi come un attualissimo, tortuoso, drammatico, illuminante, e in parte anche esemplare, percorso di salvazione dalla disumanità e dall’abbrutimento che ogni guerra inevitabilmente induce. (Carolina Morisetti)