top of page

Lavinia Dickinson Edizioni

  • Immagine del redattoreRedazione

“La bellezza rimane”, una poesia di Alatishe Kolawole

Aggiornamento: 16 ago 2023

Il grande poeta nigeriano Alatishe Kolawole, che fa parte della giuria del Premio Internazionale di Poesia “La bellezza rimane”, ha dedicato al tema del Premio i suoi versi potenti e meravigliosi. La bellezza rimane (sono qui per cantare i nomi dell’amore) di Alatishe Kolawole Il cielo si fa scuro. L'atmosfera è mite, sfiora la profondità della nostra anima. Il vento monta e soffia, le foglie degli alberi applaudono. Allora, so che la pioggia si riverserà sui nostri campi fertili. Guardo e attendo di vedere cosa succederà dopo. Chiedo, porterà con sé una cascata di novità mentre scroscia? Sentirò gli schiamazzi dei bambini nel torrente? Sono qui per vedere la bellezza esercitare il suo potere di passione. Se piove, metterò le mie barche di carta sull'acqua corrente e canterò al cielo. I miei occhi non perderanno mai l'occasione, le mie gambe rimarranno ferme. Ricorderò l'occasione… Sono qui per vedere la sensazione che accompagna questa pioggia, questa fonte di ispirazione. Sono qui per vedere le spire di vapore che si disperdono in cielo. Sono qui per vedere le passioni dell'immensa distesa celeste. Voglio osservare l'acqua piovana sviluppare ineffabili gambe che si insinuino nei tunnel. Sono qui per camminare un miglio sotto la pioggia e annegare piacevolmente in una morbida fanghiglia. Poi, fremo per questa eccitazione. Quando piove, desidero dire parole che ispirino una nuova speranza. Voglio camminare fino a un nuovo orizzonte per vedere la linea dove l'acqua tocca il cielo… Sono qui per vedere la nuvola che si avvicina a un sonno incantevole. Voglio vedere quanto è blu il cielo. Oh! Quanta bellezza… Sono qui per vedere il tramonto. Sono qui per cantare bellissime canzoni al mio popolo. Sono qui per cantare tutti i nomi dell’amore. ***


Beauty Remains, a poem by Alatishe Kolawole


The great Nigerian poet Alatishe Kolawole, who is part of the jury of the International Poetry Prize "Beauty remains", has dedicated his powerful and wonderful verses to the theme of the Prize. Beauty Remains (I am here to Sing the names of love)

by Alatishe Kolawole The sky is getting dark. The atmosphere is mild, it touches the depth of our soul. The gale develops and blows. the tree leafs clap hands. Then, I know the rain will pour upon our rich fields. I am gazing and waiting to see what will come next. I ask, will it bring a cascade of news with itself as it pours? Will I hear the babbles of babies in the torrent? I am here to see beauty rein it's prowess of passion. If it pours, I will put my paper made boats upon the running water and sing to the sky. My eyes will never miss the occasion, my legs will stand put. I will remember the occasion… I am here to see the sensation that comes with this pour of rain, of inspiration. I am here to see the serpentine vapour which disperses across the sky. I am here to see the passions of the great heaven. I want to watch the rain water develop indiscernible legs that will engage the tunnels. I am here to walk a mile in the rain and drown with fun in soft sticky mud. I then, shiver in this excitement. When it rains, I wish to say words that inspires a new hope. I wish to walk myself into a new horizon to see the line where the water touches the sky… I am here to see the cloud that propels itself to a beautiful sleep. I want to see how blue the sky is. Oh! such beauty… I am here to see the sunset. I am here to sing beautiful songs to my people. I am here to sing all the names of love.



Comments


bottom of page