Lavinia Dickinson Edizioni

  • Steed Gamero

A Daniela Malini riconoscimento speciale al Premio internazionale di poesia Besio 1860

Aggiornamento: 17 ago 2021

Daniela Malini ha vinto il Premio speciale della Giuria al Premio internazionale di poesia inedita Besio 1860, che ha sede a Savona. Il conferimento del prestigioso riconoscimento è stato reso ufficiale con comunicato della Giuria tecnica presieduta dal dottor Lamberto Garzia. Secondo una tradizione italiana che collega storicamente istituzioni letterarie e aziende di eccellenza (si consideri in tal senso, ad esempio, l’importante Premio Strega, istituito a Roma nel 1947), il Premio Besio 1860 è nato grazie alla collaborazione fra la ditta Besio – che produce dal secolo scorso frutta candita e chinotti – e l’Associazione culturale Mondo Fluttuante, per assicurare al concorso un livello sempre elevato e trainante per la cultura – e in primis la poesia – del nostro paese. La raccolta premiata, intitolata “All’imbrunire la città è un corallo vivo”, sarà pubblicata nel 2020 da Lavinia Dickinson Edizioni, nella collana Isole del suono. Tema saliente della silloge è l’impresa che l’essere umano compie ogni giorno vivendo, affrontando le proprie paure in una realtà sospesa fra quotidianità e sogno. Un’impresa eroica che richiede un lavoro certosino sul proprio animo, nel tentativo di migliorarsi e scoprire contemporaneamente il proprio ruolo nel mondo, tenendo insieme con la sola forza di due mani e di un cuore un piccolo mondo individuale che si sgretola ogni giorno un po’ di più (così è la vita!), come una città di sabbia battuta dal vento dell’esperienza.


Nella foto, Daniela Malini.